Come pulire e curare il tuo box doccia

5 (100%) 1 vote

consejos limpieza mamparas

Per godere del nostro bagno è essenziale che oltre ad essere decorati a nostro piacimento e che sia perfettamente funzionante, lo manteniamo sempre pulito e in perfette condizioni d’uso. Il bagno è una zona del nostro habitat che può soffrire maggiormente a causa dell’umidità. Pertanto, sarà necessario prendere tutte le precauzioni possibili per combatterlo.

Uno degli elementi che più possono soffrire dell’eccesso di umidità e l’accumulazione di calce sono tanto i box doccia come le sopravasche. Con alcuni piccole attenzioni di mantenimento e pulizia, avremo pareti per molto, molto tempo, ed in condizioni ottime di uso.

Per pulire il nostro box doccia possiamo utilizzare prodotti specifici di pulizia disponibili in qualunque supermercato o negozio specializzato. Possiamo utilizzare anche metodi più naturali, ‘fatti a casa’, ma altrettanto effettivi, soprattutto per strappare ed eliminare la calce incrostata nel nostro box doccia, come disinfettarla adeguatamente per evitare il rischio d’infezioni. Alcuni di questi rimedi o ‘trucchi’ casalinghi, sono:

  • Utilizzare una soluzione di aceto bianco ed acqua calda. Inzuppiamo bene un panno, scamoscia o sprimaccia molto morbido con questa soluzione ed sfreghiamo con la nostra forza box doccia o vasca da bagno. Lo faremo sempre in circoli per ottenere i migliori risultati
  • Pulire box doccia con una soluzione d’aqua tibia ed un po’ di sapone neutro. Chiarire con acqua utilizzando una spugnetta molto morbida o camoscio
  • Come con i metodi anteriori, possiamo utilizzare alcool di bruciare o ammoniaca. Con questi prodotti probabilmente otteniamo migliori risultati e con maggiore rapidità, soprattutto se la sporcizia e la calce incrostata nel box doccia è maggiore. Lo svantaggio è che dovremo proteggere bene le nostre mani con guanti di gomma per evitare scottature. Allo stesso tempo, dovremo disporre di buona ventilazione nel bagno per non aspirare i gas dannosi che questi due prodotti emanano

In tutti i casi, e per terminare, vi raccomandiamo che utilizziate un panno, scamoscia o spugna morbide per asciugare completamente il vitro. In questo modo otterremo che l’acqua non si asciughi in lei, evitando così possibili macchie.

 

NOTA IMPORTANTE: Mediante el envío de mis datos personales confirmo que he leído y acepto los términos y condiciones de venta y la política de privacidad.

Dejar un Comentario