Consigli per riparare i piatti doccia in resina

5 (100%) 1 vote

In ASEALIA vogliamo essere sempre un referente nel settore dell’equipaggiamento del bagno, per questo motivo vogliamo scrivervi nel dettaglio il modo di applicare il kit di riparazione per riparare i piatti doccia in mineralmarmo e resine.

Prima di tutto è importante pulire bene il piatto doccia, nel dettaglio la zona che ha ricevuto il colpo o che si deve riparare. Per farlo bene, si raccomanda di applicare dell’acetone nella zona interessata usando un panno pulito, ed aspettare che si asciughi bene prima di iniziare la procedura.

In secondo luogo bisogna mescolare bene la bottiglia di gel coat insieme alla bottiglia di catalizzatore. La proporzione del catalizzatore dovrebbe essere intorno al 2% anche se può arrivare al 3% o 4%, dipendentemente dalla velocità con la quale vogliamo farlo seccare. Quello che dobbiamo assolutamente evitare però è di scendere sotto al 2%. Bisogna sapere anche che il calore influisce nel processo di asciugamento, il calore lo facilita mentre l’umidità rende il processo più lungo.

Come terzo passo bisogna applicare il miscuglio realizzato con un pennello o con un piccolo rullo sopra la zona del piatto doccia in resina che ha bisogno di essere riparata. Per piccoli danni basta riparare solamente la zona danneggiata. Nel caso il danno dovesse essere consistente, è meglio applicare il prodotto su tutto il piatto.

Il quarto passo consiste nel aspettare che il prodotto si asciughi completamente. Affinché questo succeda dovremo aspettare intorno alle 3 o 4 ore. Nel caso volessimo pitturare il piatto per farlo sembrare perfetto, sarà necessario aspettare 24 ore da quando si è applicato il kit di riparazione.

Finalmente, una volta riparato il nostro piatto doccia, è consigliabile aspettare 48 ore per poterlo utilizzare. In caso contrario potrebbe generare problemi.

ASEALIA Kit de Reparación Platos de Ducha

Speriamo che vi sia stato utile questo post che spiega come applicare il kit di riparazione per piatti doccia in resina. Per chiudere vi lasciamo alcune indicazioni che bisogna tenere in considerazione:

  • Il restante prodotto si può conservare non mescolato ed in stato liquido. Se si mantiene ben chiuso può durare molto tempo.
  • E’ importante che il piatto sia ben secco ed in un ambiente ben ventilato prima di applicare il kit di riparazione.
  • Nel caso di aver applicato il kit di riparazione sul piatto prima del tempo e che lo stesso si incontra tuttavia morbido dopo che sia passato il tempo indicato, è molto importante che si rimuova bene lo strato di Gel Coat anteriore.
  • Un fattore indispensabile del kit di riparazione è che bisogna richiederlo allo stesso produttore del piatto doccia, visto che potrebbe cambiare la tonalità o il modo di applicarlo, dovuto al fatto che i piatti doccia vengono fabbricati con percentuali diverse di resine dipendentemente dai fabbricanti di piatti doccia in resina.

Sicuramente starete pensando che riparare i piatti doccia in resina sia un problema, senza dubbio in ASEALIA pensiamo che presentano più vantaggi che punti deboli. Se vi fermate a pensare, questi piatti possono raggiungere un lasso di vita molto lungo, considerando che con il passare del tempo e la conseguente usura del piatto avremo la possibilità di ripararlo, mentre con i piatti in ceramica vecchio stile questo non era possibile e bisognava procedere con la sostituzione del piatto doccia.

NOTA IMPORTANTE: Mediante el envío de mis datos personales confirmo que he leído y acepto los términos y condiciones de venta y la política de privacidad.

Dejar un Comentario